Come ho Calcolato il Peso Ideale spiegato in maniera semplice

Per contrastare la cellulite, è essenziale scoprire le cause scatenanti. La cellulite, difatti, è essenzialmente una infiammazione e va trattata su più fronti.

Innanzitutto, è doveroso capire se sia associata o meno a sovrappeso.Se vi è anche sovrappeso, quindi, è molto utile impostare un programma dietatico con poche calorie e praticare esercizi di aerobica come minimo cinque volte alla settimana.



Ci sono, poi, alcuni sessioni di workout efficaci per sistemare il microcircolo e aiutare la propagazione linfatica. Dal classico squat allo yoga, senza trascurare il nuovo amico anticellulite: il foam roller, molto usato anche dalle fitness blogger più importanti.

Ciò che bisogna evitare, in caso di cellulite, sono gli sforzi anaerobici (sollevamento pesi, scatti) che possono peggiorare il problema.

 


ESERCIZI PER I GLUTEI.



Il primo esercizio per vincere la pelle a buccia d'arancia e tonificare la pelle del sedere è indubitabilmente lo squat.

L'esecuzione consiste nel mimare il movimento del sedersi, senza affidarsi a nessuna superficie ma avendo la schiena dritta e le spalle basse.


Come tutti gli esercizi, la tenacia è ciò che premia. Per combattere la cellulite infatti è fondamentale seguire questi esercizi nel tempo, facendoli lentamente, senza furia e coscientemente. Segui le diverse challenge di workout per la cellulite che trovi su internet.

Se vuoi vedere altri esercizi specifici guarda questo: esercizi per glutei:



ESERCIZI AFFONDI LATERALI.


Immediatamente oltre lo Squat, l'affondo è il secondo basilare esercizio da provare contro la pelle a buccia d'arancia


Per eseguire questo esercizio necessita piegarsi a turno su ambedue le gambe tenendo una postura con schiena dritta e vista in avanti. Tieni a mente di contrarre l'addome nel corso di questo movimento, per agire anche sulla parte alta congiuntamente ai glutei.

Così come perl'esercizio precedente, anche questo esercizio va eseguito con lentezza e consapevolezza. Anche in questo caso evitando attentamente scatti e movimenti bruschi.

L'esecuzione, quindi, deve essere il più possibile "fluida".

Continua a leggere sul sito ufficiale

FOAM ROLLER


Se sei continuamente alla ricerca di nuovi attrezzi per allenarti e combattere la cellulite allora ti consiglio necessariamente il FOAM ROLLER, un attrezzo di caucciù da utilizzare sul pavimento e che puoi ordinare in tutti i negozi sportivi

Con questo è facile agire proprio sui punti più colpiti dalla ritensione idrica, eseguendo alcuni basilari esercizi a corpo libero.

Per attaccare la cellulite sulle gambe, si fa scivolare il corpo sul foam roller che, in questo caso, verrà situato sotto la fascia interessata (mettendosi supine o prone a seconda dell'area da trattare).


In ugual modo si può utilizzare anche sui glutei, una volta poggiatosi sopra, e facendolo scivolare sulla porzione maggiormente colpita.


YOGA: L'ARATRO

Lo yoga è una pratica ottimale per ridurre la cellulite, perché le sue posizioni (asana) portano a il ripristino di una corretta circolazione.


Se vuoi annientare la cellulite, esegui delle pratiche yoga che contengono tutti gli asana da eseguire "a testa in giù". Praticando queste posizioni capovolte infatti, il nostro metabolismo è in grado di ristabilire la corretta circolazione e depurarsi dalle tossine.


Da provare ad ogni costo è l'asana dell'ARATRO, che consiste dal partire in posizione supina fino a issare le gambe e portarle oltre la testa. Altro asana consigliato è quello del gatto, da realizzare dopo il saluto al sole.

Fonte




1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15

Comments on “Come ho Calcolato il Peso Ideale spiegato in maniera semplice”

Leave a Reply

Gravatar